Rifugio Antiaereo Martana

foto dell'interno del rifugio antiaereo

Aperture Rifugio

Orario dal 31 ottobre al 19 dicembre 2015
tutti i sabato pomeriggio dalle ore 16 alle ore 18.

Ingresso gratuito, visite guidate e proiezione video interviste a sopravvissuti della Seconda Guerra Mondiale.

Durante l'apertura gli operatori dell'associazione sono disponibili per visite guidate sulla storia del rifugio e della città durante le vicende della Seconda Guerra Mondiale, all'interno del rifugio i visitatori potranno assistere a video-interviste ed a  proiezioni di documentari e foto.  
Per prenotazioni gruppi scolaresche:

 

TOUR VIRTUALE: http://www.comune.massa.ms.it/pianostrutturale/tour_rifugio_martana/tour%20rifugio%20martana.html


Il 3 giugno 2006, nell’ambito delle manifestazioni per celebrare il 60° anniversario della Repubblica, l’Amministrazione comunale di Massa ha riconsegnato alla cittadinanza il “Rifugio Antiaereo Martana” dopo l’ultimazione del primo lotto dei lavori di manutenzione.

I rifugi antierei furono realizzati per difendere i cittadini dai bombardamenti che colpirono duramente la provincia di Massa Carrara durante la seconda guerra mondiale. Quello della Martana è il più grande ricovero antiaereo costruito a Massa ed è situato nel centro storico della città.

Il rifugio è costituito da un’ampia galleria scavata nella roccia della lunghezza di circa 300 m. che va da metà di Via Bigini fino a metà di Via Prado e che oltre ai due accessi citati ha un terzo ingresso centrale da Piazza Martana.


 
 Consulta il video sul rifugio: http://rifugioantiaereo.comune.massa.ms.it/
 
 
AllegatoDimensione
PDF icon scritte al centro_APE_ROSSA_2015-2.pdf148.48 KB

Argomenti del sito: 

Data ultima modifica: 
Giovedì, 29 Ottobre, 2015