Al Guglielmi l'Avaro targato Ugo Chiti

foto di scena di A. Benvenuti nell'Avaro firmato Ugo Chiti

Al Guglielmi dal 15 al 17 dicembre con doppia rappresentazione domenica alle ore 16 e alle 21, arriva a Massa    l'Avaro di Molière firmato da Ugo Chiti  - suoi adattamento, ideazione dello spazio e regia - con protagonista Alessandro Benvenuti insieme alla compagnia Arca Azzurra Teatro.
Sabato 16 dicembre, alle ore 18,15, nelle Stanze del Teatro, è in programma l' incontro con Alessandro Benvenuti e la compagnia. 
Amaro e comico, salutato fin dal debutto da un grande successo di pubblico e di critica, questo Avaro dai tempi teatrali e dal ritmo sempre fluido, senza mai un calo di tensione, si conferma in tutta la sua bruciante modernità di classico immortale che sa raccontare il presente senza bisogno di trasposizioni o forzate interpretazioni.
Spaccato familiare e sociale, L’Avaro ha per protagonista Arpagone, un capofamiglia balordo, taccagno e tirannico come tanti altri, circondato da un amabile e canagliesco intrigo di servi e di innamorati.
Poi, un brutto giorno, Arpagone viene derubato e l’avarizia cessa di essere un tic, uno spunto di situazioni farsesche, per investire la psicologia di chi è stato defraudato di un oggetto di passione affettiva ed esclusiva, della sua unica ragione di vita.
Con Benvenuti sono in scena Gabriele Giaffreda (Valerio), Lucia Socci (Elisa), Andrea Costagli (Cleante), Massimo Salvianti (Freccia), Dimitri Frosali (Mastro Giacomo), Paolo Ciotti (Don Anselmo), Giuliana Colzi (Frosin), Desirée Noferini (Mariana); ricerca e realizzazione dei costumi di Giuliana Colzi, luci di Marco Messeri, musiche di Vanni Cassori.
Lo spettacolo dura 2 ore con un intervallo. E' prodotto da Arca Azzurra Teatro.
Per informazioni e biglietteria Teatro Guglielmi - telefono : 0585.41678 (int. 1)

Fonte: - Ufficio Stampa

Argomenti del sito: 

Data ultima modifica: 
Giovedì, 14 Dicembre, 2017