Al teatro deri Servi riparte lo spettacolo dal vivo : prosa, danza e musica per la stagione 2021/22.

manifesto stagione Teatro Servi 21-22

Un cartellone denso di appuntamenti con prosa, danza, spettacoli per famiglie, musica, eventi natalizi e laboratori per i più piccoli ad ingresso libero.
Dopo il grande successo del cartellone estivo, per la stagione 2021/22 il Teatro dei Servi riparte con una programmazione rivolta a spettatori di tutte le età con grandi classici, narratori contemporanei, concerti, laboratori e appuntamenti ad ingresso libero. Un'offerta culturale di qualità, in grado di accontentare pubblici diversi con proposte che spaziano dal teatro alla musica senza dimenticare le iniziative per i più piccoli.
Gli appuntamenti saranno quasi tutti a serata unica con formule di abbonamento "a pacchetto" studiate per accontentare, dato i limitati posti disponibili, il maggior numero di appasionati
Il cartellone, frutto della collaborazione tra l'Amministrazione e Fondazione Toscana Spettacolo onlus, è stato presentato in conferenza stampa dal palco dei Servi dal  sindaco Francesco Persiani affiancato dall'assessore alla Cultura Nadia Marnica, da Patrizia Coletta e Cinzia Bertilorenzi, rispettivamente direttore e referente a Massa di FTS onlus .
Entusiasti e soddisfatti di presentare la nuova stagione all'interno di un teatro finalmente tornato alla piena capienza dopo le limitazioni dovute alla pandemia, Persiani e Marnica hanno voluto sottolineare gli importanti investimenti dell'Amministrazione sulla Cultura e il proficuo rapporto di collaborazione con Fondazione Toscana  Spettacolo confermando altresì la vocazione multidisciplinare del Teatro dei Servi con  un programma che esplora forme artistiche diverse e nuovi momenti di fruizione
Ringraziando l'assessore e Fondazione per l'impegno e per la qualità delle proposte in cartellone,  il sindaco ha voluto fare un passaggio sul Guglielmi precisando che " nonostante le difficoltà e tanti problemi insorti, che poi sveleremo, l'obiettivo della riapertura del principale teatro cittadino sarà colto "
Per quanto riguarda i protagonisti della nuova stagione,  sul palco dei Servi sono attesi autori contemporanei quali Stefano Massini, Simone Cristicchi, Marco Paolini, e interpreti come Marisa Laurito, Alessandro Benvenuti, Amanda Sandrelli, Tullio Solenghi, Gennaro Cannavacciuolo, Debora Villa.
Il sipario si apre domenica 31 ottobre alle ore 21e lunedì 1° novembre alle ore 18:00 con un doppio appuntamento gratuito di presentazione della stagione "un regalo  - hanno spiegato Marnica e Coletta  - che l’Amministrazione comunale e Fondazione Toscana Spettacolo hanno voluto riservare alla comunità di Massa per il sostegno e l’amore dimostrati nei confronti del teatro nei mesi scorsi segnati dalle limitazioni dovute alla pandemia".
In scena Gennaro Cannavacciuolo in Le tre verità di Cesira di Manlio Santanelli, per la regia di Angelo Savelli.
Fino ad esaurimento dei posti disponibili per l'ingresso a teatro serve la certificazione verde Covid-19 e la prenotazione inviando una mail a: eventi@comune.massa.ms.it .
Maggiori informazioni sul programma, il costo e le modalità d'acquisto dei biglietti, rimandiamo alle pagine dedicate al Tetro dei Servi
**********************************************************************************************************

PREVENDITA :
- da sabato 6 a mercoledì 10 novembre: giorni riservati agli spettatori che vorranno acquistare, presso la biglietteria del teatro, un carnet di biglietti tra quelli proposti (ARANCI; GARIBALDI; MERCURIO; PALMA);
da venerdì 12 a lunedì 15 novembre: giorni riservati agli spettatori che vorranno acquistare biglietti singoli per gli spettacoli della stagione 2021/2022.
I carnet potranno essere sottoscritti da un unico acquirente per un massimo di n° 2 tessere per tipologia.
Maggiori informazioni sui prezzi e le modalità di acquisto  di biglietti e carnet alle pagine Biglietteria - stagione prosa del Teatro dei Servi

Fonte: D.L. Ufficio stampa

Argomenti del sito: 
Data ultima modifica: 
Venerdì, 29 Ottobre, 2021