Albo delle Botteghe Storiche

Con deliberazione n. 191 del 26 ottobre 2020 l'Amministrazione Comunale ha approvato il "Regolamento per la valorizzazione dei luoghi del commercio nel Centro storico e nel Centro città", ufficializzando la nascita dell'Albo delle Botteghe Storiche. Nel programma di tutela delle tradizioni artigianali e produttive locali, l'albo è pensato per valorizzare il piccolo commercio, assegnando uno specifico riconoscimento a quelle attività che hanno rappresentato e continuano a rappresentare un elemento qualificante e distintivo della tradizione locale caratterizzando, altresì, con le proprie peculiarità (insegne e vetrine di pregio, arredi particolari), il centro cittadino.
 

IL TITOLO DI "BOTTEGA STORICA"
Il titolo di "Bottega storica" può essere assegnato per anzianità e/o pregio. Il richiedente dovrà dimostrare il possesso dei requisiti indicando con una dettagliata documentazione anche fotografica, nel caso di richiesta per "pregio", il possesso di elementi peculiari e caratteristici. Il titolo può essere anche assegnato per "anzianità" nel caso in cui si tratti di esercizi che possono vantare 40 anni di attività nella stessa categoria merceologica e nella stessa sede. 
 

COME RICHIEDERE IL RICONOSCIMENTO DEL TITOLO
Per ottenere il titolo di Bottega storica, il titolare o un rappresentante legale dell’esercizio deve presentare domanda sul modello predisposto dal Comune, soggetta all'imposto di bollo, con cui chiede l’inserimento dell’esercizio nell’Albo delle Botteghe storiche.
Il responsabile del procedimento, entro sei mesi dalla presentazione della domanda, provvede a dare formale comunicazione agli interessati in merito all’accoglimento o al rigetto della richiesta. Gli uffici della Sportello Attività produttive hanno il compito di redigere la scheda di valutazione delle richieste per il riconoscimento del titolo per anzianità (art. 53 Regolamento)
La domanda può essere presentata in qualunque momento dell'anno.
 

LE BOTTEGHE STORICHE (cliccare sulla denominazione per la localizzazione)

  albo n.     denominazione   tipologia
1  Pizzeria Vasco    anzianità dal 1961
2  Fotografia Giusti    anzianità dal 1970
3  Edicola Ricevitoria di Barbara Berti       anzianità dal 1972
4  Drogheria Bar Gli Svizzeri    anzianità dal 1972
5  Tabacchi di Gianni De Angeli    anzianità dal 1972
6  Merceria Marchetti    anzianità dal 1975
7  Tappezzeria Nicolini    anzianità dal 1975
8  Bar Ginocchi    anzianità dal 1945
9

 La voglia Matta (pizzeria)

   anzianità dal 1945
10  Ferramenta Sartini via Guglielmi    anzianità dal 1977
11  Ferramenta Sartini L.go Matteotti    anzianità dal 1977
12  Bar Eden ("Bollicine")    licenza attiva dal 1978  
13  Bar del Tribunale    anzianità dal 1978
14  La taverna di Battì (ristorante/pizzeria)     anzianità dal 1978
15  Ottico Barlucchi p.zza Aranci    anzianità dal 1979
16  Ottico Barlucchi via Marina Vecchia    anzianità dal 1979
17 Il Salotto di Via Cairoli    titolo di pregio
18 Ditta Baldini Otello - Via Guidoni 23    anzianità dal 1972
19 Oreficeria Milani - Piazza Aranci 3    anzianità dal 1972
20 Ditta Mazzanti William - Via Marina Vecchia 2    anzianità dal 1976
21 Gassani Lorenzo - Piazza Mercurio 6    anzianità dal 1979
22 Bar Piazzetta dei Ronchi - Piazza Ronchi 11    anzianità dal 1978
23 Pasticceria Fiorentina - Via San Leonardo 437    anzianità dal 1981
24 Bar Tripoli - Viale Roma 355    anzianità dal 1979
25 Salvi srl - Via Colombo 14    anzianità dal 1978
     


Ulteriori informazioni possono essere richieste all'Ufficio Commercio tel. 0585 490371



 

Data ultima modifica: 
Venerdì, 13 Gennaio, 2023