Autocertificazione

Per sostituire i certificati basta una semplice dichiarazione sostitutiva di certificazione firmata dall'interessato, senza autentica della firma e senza bollo.

Con l'entrata in vigore delle disposizioni della Legge 183/12.11.2011 (cosi detta legge di stabilità 2012) le certificazioni rilasciate dalla pubblica amministrazione in ordine a stati, qualita' personali e fatti sono valide e utilizzabili solo nei rapporti tra privati. Nei rapporti con gli organi della pubblica amministrazione e i gestori di pubblici servizi i certificati e gli atti di notorieta' sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni di cui agli articoli 46 e 47 del DPR 445/2000.
Da tale data quindi i cittadini potranno richiedere (ed ottenere) solo certificati/estratti destinati a soggetti privati (banche, assicurazioni, agenzie d'affari, notai  ecc.) sui quali, per evitare usi impropri, e' apposta, a pena di nullita', la dicitura: "Il presente certificato non puo' essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi".

E' DISPONIBILE ANCHE IL SERVIZIO ON LINE DI AUTOCERTIFICAZIONE

CHI DEVE ACCETTARE L'AUTOCERTIFICAZIONE
Le amministrazioni pubbliche;i servizi pubblici e cioè le aziende che hanno in concessione servizi come: i trasporti; l'erogazione di energia; il servizio postale; le reti telefoniche, ecc..

COSA SI PUO' AUTOCERTIFICARE

DATI ANAGRAFICI E DI STATO CIVILE
luogo e data di nascita - residenza - cittadinanza - godimento diritti politici - stato civile - esistenza in vita - nascita dei figli - morte di un familiare - annotazioni nei registri dello stato civile - separazione o comunione beni - composizione della famiglia anagrafica - dati contenuti nei registri dello stato civile - paternità - maternità

TITOLI DI STUDIO, QUALIFICHE PROFESSIONALI
 titolo di studio - qualifica professionale - esami sostenuti - titolo di specializzazione - titolo di aggiornamento e qualificazione tecnica - qualifica tecnica - titolo di abilitazione - titolo di formazione

SITUAZIONE ECONOMICA, FISCALE E REDDITUALE
 reddito - situazione economica - carico familiare - altri dati contenuti nell'Anagrafe tributaria - assolvimento obblighi contributivi - possesso e numero di codice fiscale - possesso e numero di partita IVA

POSIZIONE GIURIDICA
qualità di legale rappresentante - qualità di tutore - curatore - non aver riportato condanne penali

ALTRI DATI
stato di disoccupazione - qualità di casalinga - qualità di studente - qualità di pensionato e categoria di pensione - iscrizione in albi o elenchi tenuti dalle pubbliche amministrazioni -  posizione agli effetti degli obblighi militari - iscrizione ad associazioni o formazioni sociali


COSA NON SI PUO' AUTOCERTIFICARE

  • certificati sanitari e veterinari
  • certificati di conformità CE
  • certificati di marchi e brevetti

La responsabilità di chi autocertifica
Nel caso in cui si rendano dichiarazioni false la legge prevede sanzioni penali e la perdita dei benefici ottenuti.
Le amministrazioni sono tenute ad effettuare controlli sulla veridicità dell'autocertificazione presentata

Validità dei certificati
I certificati che attestano stati e fatti personali non modificabili nel tempo (es. nascita, morte, titolo di studio eccetera) possono essere utilizzati senza limiti di tempo ed hanno validità illimitata. Gli altri certificati hanno validità di 6 mesi dalla data del rilascio, salvo il caso in cui leggi o regolamenti prevedano che la durata sia maggiore di tale termine; essi possono essere utilizzati dalle pubbliche amministrazioni o da chi gestisce un servizio pubblico anche se scaduti, purché l'interessato dichiari, in calce al documento, che le notizie contenute nel certificato non sono variate. La dichiarazione è sottoscritta dall'interessato con firma non autenticata

Esibizione di documenti d'identità al posto dei certificati
I dati relativi al cognome, nome, luogo e data di nascita, cittadinanza, stato civile e residenza, contenuti in un documento di riconoscimento in corso di validità, esibiti, hanno lo stesso valore dei certificati corrispondenti.

Argomenti del sito: 

Data ultima modifica: 
Mercoledì, 9 Dicembre, 2015