Bando Servizio civile regionale:proroga scadenza

logo Servizio civile regionale

Attivo fino al 27 ottobre 2017 il bando regionale per la selezione di giovani da impiegare nei progetti di servizio civile di vari enti, approvati e finanziati: tra questi rientrano anche due progetti del Comune di Massa, "Occhi verdi"e "Esserci per tutti" . Il bando è finanziato con fondi del Fondo sociale europeo, che rientra all'interno delle opportunità di Giovanisì, il progetto della Regione per l'autonomia dei giovani.
Il Comune di Massa ha aderito anche al progetto Ecco Fatto/Botteghe della salute. Tutte le informazioni al seguente link: Uncem Toscana - vedi in allegato alla pagina "Progetto 13".

I  giovani selezionati svolgeranno un periodo di Servizio Civile  della durata di 8 mesi,  con un contributo mensile di 433,80 euro. Possono partecipare i giovani che  sono regolarmente residenti in Italia, in età compresa fra i 18 e 29 anni (compiuti) inoccupati, inattivi o disoccupati. Non possono invece presentare domanda coloro che abbiano già svolto o stiano svolgendo il servizio civile (regionale o nazionale), o che abbiano avuto nell'ultimo anno e per almeno sei mesi rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo con l'ente che realizza il progetto.

A tutti i ragazzi/e impiegate nelle attività di servizio civile verrà erogato un percorso formativo di  88 ore di cui 44 ore di formazione generale e 44 ore di formazione specifica

La domanda, corredata dal curriculum vitae (datato e firmato in forma autografa) e dall'Allegato D, puo' essere presentata esclusivamente on-line, secondo due modalità:

  • tramite carta sanitaria elettronica  rilasciata dalla Regione Toscana e munita di apposito PIN (la carta deve essere preventivamente attivata) o richiedendo dal sito l'abilitazione alla compilazione della domanda.rilasciata da Regione Toscana (CNS) e un lettore smart card - accesso al  link
    https://servizi.toscana.it/sis/DASC/
  • senza carta sanitaria sanitaria seguendo le istruzioni per la compilazione l’accesso al link:   https://servizi.toscana.it/sis/DASC/

NOTA: può essere presentata domanda solo esclusivamente per un progetto di servizio civile regionale.

I PROGETTI DEL COMUNE DI MASSA

OCCHI VERDI
Settore di impiego del progetto: Valorizzazione del patrimonio storico, artistico e paesaggistico.
La finalità del progetto è la valorizzazione del  patrimonio ambientale quale volano di sviluppo economico attraverso il potenziamento del turismo locale mediante la diffusione  tra la collettività, e in particolare tra le giovani generazione, dei principi di salvaguardia ambientale atti a  garantire la qualità della vita nei centri urbani e rendere le piazze  e i parchi spazi turistici.
L’obiettivo specifico del progetto consiste nel  presidiare il territorio per promuovere la cultura della prevenzione ambientale ed educare la cittadinanza alla corretta fruizione degli spazi verdi oltre alla  manutenzione e valorizzazione di parchi, giardini storici e  piazze fiorite.
I giovani in Servizio civile avranno modi partecipare, in accompagnamento al personale tecnico, alle attività di:
controllo delle opere da effettuare (registrazione degli interventi e programmazione dei successivi previsti);
educazione della cittadinanza alla corretta fruizione degli spazi verdi e  supporto alla manutenzione di questi (annaffiatura primaverile).

Es.Ser.Ci PER TUTTI
Settore di impiego del progetto: Tutela dei diritti sociali e di cittadinanza delle persone, anche mediante la collaborazione ai servizi di assistenza, prevenzione, cura, riabilitazione e reinserimento sociale.
La finalità del progetto è quello, attraverso l’impiego di giovani del  Servizio Civile Regionale, di supportare e migliorare i servizi offerti dall’Amministrazione in favore di minori, adolescenti, soggetti fragili e immigrati nelle attività inerenti ai:
1) Servizi di educativa territoriale
2) Centro Educativo Aggregativo
3) Area inclusione sociale
4) Area collaborazione ai servizi
concorrendo a renderli più efficaci, più efficienti e quindi  maggiormente rispondenti ai bisogni dei cittadini.


Ufficio Relazioni con il Pubblico

Argomenti del sito: 

Data ultima modifica: 
Venerdì, 29 Settembre, 2017