Codice etico - Adesione alla carta di Pisa

Con Atto di Giunta n. 254 del 19 settembre 2013 l'amministrazione ha deciso di adottare e fare proprio il Codice Etico per gli amministratori locali "Carta di Pisa".

Il Codice si propone l'obiettivo di promuovere la cultura della legalità e della trasparenza negli Enti Locali.

I firmatari si impegnano a conformare la loro condotta ai doveri istituzionali di servire la Comunità con diligenza, rettitudine e trasparenza, nel rispetto dei principi del buon andamento ed imparzialità dell'Amministrazione e dei principi di disciplina ed onore nell'adempimento delle funzioni pubbliche. Gli amministratori si impegnano a svolgere il loro mandato evitando situazioni e comportamenti che possno nuocere agli interessi o all'immagine della Pubblica Amministrazione. 

In allegato il Codice etico, la dichiarazione di adesione e l'elenco di coloro che hanno già aderito.

Argomenti del sito: 

Data ultima modifica: 
Martedì, 8 Ottobre, 2013