Diritti di istruttoria pratiche Suap e Sviluppo Economico

A decorrere dal 01/01/2011 con atto di Consiglio comunale n. 68 del 22/12/2010 sono state deliberate le tariffe dovute per l'attività di istruttoria delle pratiche pervenute. La Giunta Municipale con atto n.162 del 17/05/2012 ha variato e istituito nuove tariffe (vedi allegato A).

La quietanza del pagamento dei diritti di istruttoria per tutti i procedimenti di cui all'allegato A deve essere presentata unitamente alle istanze/comunicazioni stesse.

Nelle fiere, mercati o manifestazioni cui si chiede di partecipare il diritto di istruttoria è dovuto per ogni iniziativa cui si chiede di partecipare anche se la partecipazione alle stesse da parte dell'operatore è contenuta in un'unica istanza.

Pertanto per le pratiche comprese nell'elenco allegato sarà necessario provvedere al pagamento dei diritti di istruttoria con le seguenti modalità:

  • con conto corrente postale n° 12077541 intestato a "Comune di Massa - Servizio di Tesoreria",Via Porta Fabbrica n°1 - 54100 MASSA - causale obbligatoria "Risorsa 3140 ( specificare il tipo di procedimento) -Diritti di Istruttoria Attività Produttive";
  • versamento presso l'Ufficio Economato di questo Comune aperto esclusivamente nei giorni di martedì o giovedì dalle ore 8.45 alle 12,45 e dalle ore 15,30 alle ore 17,00 da effettuare previa presentazione della reversale;
  • bonifico bancario a favore Comune di Massa - Servizio Tesoreria presso il Monte dei Paschi di Siena - coordinate nazionali CIN "V" Cod. ABI "01030" Cab. "13600" numero conto "2940081" IBAN IT 65 V 01030 13600 000002940081 indicando obbligatoriamente la causale "Risorsa 314010 (specificare il tipo di procedimento)-Diritti di Istruttoria Attività Produttive".
AllegatoDimensione
PDF icon allegato A diritti di istruttoria11.38 KB
PDF icon reversale25.49 KB

Argomenti del sito: 

Data ultima modifica: 
Lunedì, 23 Gennaio, 2017