"Festa della Musica" a Villa Cuturi il 21 Giugno dalle ore 21

nuova locandina Festa della Musica

La Festa della Musica, l’evento promosso a livello nazionale dal Ministero della Cultura che coinvolge 700 comuni italiani, si terrà anche a Massa, il 21 giugno prossimo dalle ore 21 presso Villa Cuturi.
L’appuntamento, proposto e organizzato dall’associazione La Rivincita presieduta da Carmen Federico ha ottenuto l’avallo ministeriale, il patrocinio dell’Amministrazione comunale ed è stato presentato in conferenza stampa a palazzo civico alla presenza del vicesindaco Andrea Cella e dell’assessore Nadia Marnica.
La musica come linguaggio universale, che coinvolge ed unisce, è l’idea su cui si basa il programma dell’iniziativa che ha in scaletta l’esibizione di una serie di giovani artisti espressione del territorio, di ospiti nazionali e internazionali, offre la ribalta a musicisti, cantanti, autori di etichette indipendenti che propongono generi e stili diversi per esplorare altrettante diverse sonorità, senza confini.
Partecipano alla manifestazione le  scuole di musica massesi : Play the voice, Applause Factory Center, la scuola di musical di Elisa Marangon, Enarmonia Music e il corpo di ballo della scuola Caribe Loco di Marilena e Valeria Manieri. Nel giardino della villa verrà inoltre ospitata un’esposizione di opere a tema di artisti locali quali Sofia Tanara, Elisabetta e Barbara Del Giudice, Barbara Baldi, Anna Aleardi, Maria Grazia Colombo, Emi Caribotti, Giulia Maria Tonelli, Laura Gabriele, Edoardo Mosti, Marco Host, Giulia Arrighi, Oksana Kuplovska, Giuli Jamagidze, Luisa Bianchi, Rosanna Tongiani ed Emanuela Rebughini e Manola Caribotti presenterà il progetto "Pinocchio in viaggio".
Marnica e Cella hanno espresso soddisfazione e si sono complimentati con l'associazione La Rivincita che è riuscita ad includere Massa fra le città che ospitano una manifestazione dal respiro internazionale. La Festa della musica, nata nel 1982  in Francia per celebrare il solstizio d'estate, si rinnova da allora ogni anno in diverse nazioni del mondo e, in Europa, è diventata un avvenimento comune per promuovere una migliore conoscenza delle realtà artistiche dei diversi paesi, sviluppare gli scambi in ambito musicale, rafforzare la cooperazione e le collaborazioni tra i partner per  contribuire allo sviluppo di una Cultura Europea .
 "La musica - ha detto Carmen Federico - unisce, la musica è amicizia, è un linguaggio universale, è pace e ha il potere di abbattere le barriere abbiamo portato all’attenzione dell’amministrazione comunale questo progetto perché pensiamo sia una buona occasione per dare uno slancio al territorio, lustro e visibilità agli artisti che vi lavorano. Questa manifestazione ha un’anima plurale e aperta .
Tra gli altri ospiti, il 21 giugno a Villa Cuturi, saranno presenti il tenore pop Simone Rossi e i cantautori Gianni Drudi, Gipsy Fiorucci, Ruggero e la cantautrice ucraina Alexeevna per lanciare un messaggio di pace. In una sorta di gemellaggio con la pro loco Saronno e in collaborazione con La Rivincita la festa della Musica diventa anche occasione di promozione turistica del territorio con la presenza di un gruppo di turisti da quella città.
Testimonial nazionale della Festa della Musica quest’anno è Malika Ayane che si esibirà il 21 Giugno a Napoli  mentre a livello europeo l'evento che ha anche il patrocinio della Commissione  è dedicato a David Sassoli, il presidente del Parlamento europeo scomparso lo scorso 11 gennaio.
La Festa a Villa Cuturi è  gratuita ma è gradita la prenotazione all’indirizzo mail associazionerivincita@gmail.com. o, telefonicamente, al numero di cellulare 333 3907913.

Fonte: D.L. Ufficio stampa

Argomenti del sito: 
Data ultima modifica: 
Giovedì, 16 Giugno, 2022