Incontri di primavera: concerto di chitarra

locandina evento

La Scuola Comunale di musica di Massa presenta l’ultimo degli “Incontri di Primavera” con il concerto classico dei chitarristi Martina Ferrari e Jacopo Perlini, corsisti del Corso annuale di perfezionamento della Scuola tenuto dal Duo Masini-Costantino.
In programma esecuzione solistiche e in duo chitarristico su musiche di Castelnuovo-Tedesco, Leo Brouwer, Joaquín Turina, Gian Francesco Malipiero. L'inizio del concerto è alle ore 21 con ingresso libero.

Note biografiche:
Jacopo Perlini , nato a Viareggio nel 1989, ha iniziato lo studio della chitarra a nove anni con Daniele D’Alessandro e nel 2005 ha proseguito gli studi presso il Conservatorio  “G. Puccini“ di La Spezia sotto la guida di Luigi Biscaldi e di Fabio Renato d’Ettorre. Nel 2008 ottiene la borsa di studio “Sara Gennari“ di Chiavari per i risultati del compimento inferiore di chitarra. Si diploma col massimo dei voti nel 2012 mentre nel 2014 consegue la laurea in didattica dello strumento. Premiato in vari concorsi internazionali (Riviera della Versilia, Giulio Rospigliosi, David Lufrano-Chavez) si esibisce in rassegne e festival chitarristici, organizzando anche conferenze sulla liuteria e sulla storia dello strumento e suonando in quelle occasioni una chitarra del 1830. Ha seguito numerosi corsi e masterclass con importanti nomi della chitarra: Lorenzo Micheli, Angelo Gilardino, Aniello Desiderio, Zoran Dukic, Joszef Eotvos e altri. Nel 2014 fa parte del quartetto chitarristico “Wolfango Dalla Vecchia“ nella prima esecuzione integrale di Cassiopeia, opera del compositore padovano W. Dalla Vecchia. Dal 2016 è impegnato nella divulgazione e diffusione della musica per chitarra del Novecento assieme al collettivo Session ‘900;  nello stesso anno con Martina Ferrari dà vita a un duo chitarristico che ha all’attivo alcuni concerti e un corso di perfezionamento con il duo Masini-Costantino.

Martina Ferrari è nata a Massa nel 1989 ed ha iniziato lo studio della chitarra classica all'età di undici anni presso la Scuola comunale di musica di Massa con  Simona Costantino; nel 2015 ha conseguito con il massimo dei voti il triennio di primo livello presso il Conservatorio “G.Puccini” di La Spezia sotto la guida del M° Fabio Renato d’Ettorre. Ha frequentato corsi di perfezionamento e masterclass con il duo Masini-Costantino, Luigi Puddu, Christian Lavernier e Nicola Jappelli e ha partecipato ad alcuni concorsi internazionali. Nel 2015 ha seguito il corso di giornalismo musicale Parola all’ascolto tramite il quale ha potuto collaborare con il Festival Internazionale W.A. Mozart di Rovereto. Svolge attività didattica presso la Ricordi Music School di La Spezia e presso gli Istituti secondari di primo grado di Massa-Carrara e delle province limitrofe. Collabora con le associazioni del territorio  organizzando iniziative per la promozione e la diffusione della cultura musicale e svolge attività concertistica con varie formazioni di musica da camera.  Nel 2016 ha conseguito la laurea magistrale in Filosofia e forme del sapere presso l’Università di Pisa con una tesi sulla fenomenologia della musica e continua a svolgere ricerca su temi di filosofia della musica prendendo parte alla realizzazione di convegni e riviste scientifiche.


PROGRAMMA  
Mauro Giuliani (1781 - 1829)
Rossiniana n.6 op.124
Mario Castelnuovo-Tedesco (1895 - 1968)
Preludio e fuga n.4 in Mi maggiore op.199
Preludio e fuga n.7 in Do diesis minore op.199
Gian Francesco Malipiero (1882 – 1973)
Preludio
Joaquín Turina (1882 – 1949)
Sonata para guitarra op.61
Leo Brouwer (1939)
5 Micropiezas


Ufficio Relazioni con il Pubblico

Argomenti del sito: 

Data ultima modifica: 
Martedì, 6 Giugno, 2017