Installato il nuovo ponte a Gronda

Installato il nuovo ponte in località Gronda. Con i suoi quindici metri di lunghezza e un profilo in acciaio HE160, la struttura collega via "del Molino di Gronda" all'altro lato del torrente che scorre una decina di metri più in basso e costituisce l'unico accesso ad un aggregato di abitazioni dove risiedono diversi cittadini tra cui anziani e minori.
Le operazioni di posizionamento della nuova opera e di smantellamento di quella vecchia, ormai ammalorata e attaccata dalla ruggine, coordinate dal settore Lavori pubblici del Comune, si sono svolte nella giornata di giovedì 2 luglio.
Per l’assessore Marco Guidi che ha voluto essere sul posto per seguire i lavori “era doveroso sostituire il vecchio ponte in ferro che presentava diverse criticità. Con questo intervento - ha commentato - andiamo infatti a ripristinare le condizioni di sicurezza della zona e miglioriamo complessivamente l’immagine della frazione, un segnale d’attenzione ai residenti in montagna
L'intervento è stato realizzato in più tempi. Prima sono state consolidate con l'uso di plinti in cemento le spallette d’appoggio del ponte, poi, assemblata sul posto, la nuova struttura in acciaio è stata posizionata con l'ausilio di gru e appositi macchinari. Infine è iniziata l’opera di demolizione del vecchio ponte, senza l'uso di macchinari per permettere il salvataggio della rete dei sottoservizi e limitare al minimo i disagi per la popolazione residente.
Finanziato per circa 80mila euro l'intervento è legato ad un progetto, da oltre due milioni di euro, per la messa in sicurezza della vallata del Frigido.

Fonte: D.L. Ufficio stampa

Argomenti del sito: 
Data ultima modifica: 
Venerdì, 3 Luglio, 2020