Io non rischio: campagna di protezione civile

logo manifestazione Non rischio di protezione civile

Io non rischio, la campagna nazionale per le buone pratiche di protezione civile fa tappa a Massa.
L’appuntamento con l’iniziativa promossa dal Dipartimento nazionale della protezione civile che si svolge in contemporanea con gli altri capoluoghi di provincia italiani, è in piazza Aranci sabato 14 ottobre dalle 10 alle 20. L’obiettivo della campagna è far conoscere alla popolazione di un territorio i possibili rischi per l’incolumità personale e la sicurezza pubblica legati a fenomeni quali i terremoti, le alluvioni o i maremoti. Conoscere il rischio per prevenirlo, saper agire in situazioni di emergenza per limitare i danni a cose o persone, evitare comportamenti a rischio è un po’ la filosofia di questa iniziativa.
Molti i volti noti che si sono prestati come testimonial dell’evento per richiamare pubblico e favorire la partecipazione della cittadinanza alla manifestazione. Tra i vip nostrani figurano Giorgio Panariello, Francesco Gabbani, Sara Simeoni, Silvio Baldini e Francesca Piccinini, Francesca Fialdini.
La giornata di sabato è coordinata dalla Protezione civile della Provincia in collaborazione con il comune di Massa e vede impegnati una trentina di volontari della Misericordia e della Vab di Massa. La manifestazione offre l'occasione per  spiegare  il funzionamento del sistema di allertamento e le procedure per iscriversi all’allerta telefonica quindi per far conoscere  i piani d’emergenza, il sisma bonus e le diverse carte del rischio cui è sottoposto il territorio. Sarà possibile visitare tende da campo, vedere fotografie e filmati sugli eventi che hanno coinvolto il territorio e conoscerne la storia sismica e quella sul rischio idraulico. Saranno allestite anche due tende pneumatiche, due gazebo tematici e altri quattro destinati alla caccia al tesoro che è in programma alle ore 11 e alle ore 16.

Argomenti del sito: 

Data ultima modifica: 
Venerdì, 13 Ottobre, 2017