On line il nuovo SUE del Comune: operativo dal 1° Aprile

interfaccia Sportello Unico Edilizia on line del Comune di Massa

Sempre più digitale il comune di Massa.
E' già attiva e sarà accessibile a tutti dal  1° Aprile la nuova versione dello Sportello Unico per l’Edilizia (SUE), la soluzione online di ultima generazione, qualificata AGID, per la presentazione e gestione degli interventi edili e urbanistici.
Uno strumento di facile fruibilità nel quale l’utente, professionista e non, potrà muoversi agevolmente per gestire le proprie istanze edilizie e relazionarsi in modo diretto e immediato con il Comune. I vantaggi offerti dalla piattaforma scelta dal Comune sviluppata dalla ditta Starch sono davvero parecchi.
Intanto, si tratta di un programma in cloud, gestibile da qualsiasi dispositivo, anche mobile, dotato di connessione ad internet, certificato e di ultima generazione. L’interfaccia è semplice ed intuitiva, unica, come l’anagrafica, per tanti comuni, anche limitrofi, che in Italia l’hanno già adottato.
Per l’ accesso occorre registrarsi ma se lo si è già fatto, anche in altri comuni, è automatico. Il programma permette di prenotare e richiedere appuntamenti ma anche di inserire direttamente la pratica con gli allegati necessari.
La piattaforma è dotata di tutta la modulistica necessaria per l’inserimento di un’istanza compresa la normativa nazionale e regionale di riferimento consultabile e scaricabile dall’area tematica, dispone di auto-guida e dell’ assistenza tecnica da remoto dei tecnici Starch attivabile semplicemente compilando un form.
Martedì 22 marzo scorso alla presenza dell’assessore all’edilizia Privata Giovanni Ronchieri, del dirigente Stefano Francesconi dei tecnici del Comune e dei professionisti del territorio, invitati a partecipare attraverso gli Ordini professionali, si è tenuta a palazzo civico una conferenza di presentazione del software per la gestione dello sportello.
La piattaforma software della Starch per la gestione dello sportello SUE è stata ritenuta la più rispondente alle esigenze tecniche e tecnologiche del Comune, in linea con quanto previsto dal Piano triennale 20-23 per l’informatizzazione della pubblica amministrazione, accessibile attraverso le identità digitali Spid e Cie nonché integrata con PagoPa, la piattaforma per i pagamenti elettronici verso la pubblica amministrazione.
Il nuovo sportello SUE online interagisce inoltre con il Protocollo informatico e il geoportale cartografico del Comune, con il software in uso alle Attività produttive per le pratiche di natura edilizia non residenziale presentate al Suap attraverso il Sistema Telematico di Accettazione Regionale (STAR).
Per l’assessore Ronchieri si tratta di un nuovo obiettivo raggiunto dall’Amministrazione Persiani che ha colto la sfida per la digitalizzazione e l’innovazione tecnologica dell’Ente che porta vantaggi alla popolazione in termini di trasparenza, di accesso all’ informazione e di semplificazione dei processi amministrativi. Durante la presentazione del software in Comune, alla conclusione di un percorso di formazione seguito dai tecnici del Comune, Ronchieri ha sottolineato e ringraziato per l’impegno e la dedizione al lavoro tutti i dipendenti del settore che pur sottorganico ed anche durante la pandemia, hanno sempre garantito la continuità di servizi a cittadini ed operatori.
Con il SUE on line che va ad aggiungersi ai servizi digitali già erogati, il comune di Massa raggiunge dunque un nuovo traguardo della transizione tecnologica. L’obiettivo è arrivare ad offrire l’accesso a tutti gli sportelli di palazzo civico comodamente seduti alla poltrona di casa o alla scrivania del proprio ufficio.
 

** Per tutto il mese di Aprile, in accordo con gli Ordini professionali, le pratiche edilizie si potranno presentare anche nelle modalità tradizionali**

Fonte: D.L. Ufficio stampa

Argomenti del sito: 
Data ultima modifica: 
Lunedì, 28 Marzo, 2022