Opzione di voto per gli elettori temporaneamente all'estero

locandina delle elezioni

La normativa prevede, per le elezioni politiche ed i referendum nazionali, il diritto di voto nella circoscrizione Estero – previa espressa opzione valida per un'unica consultazione – anche agli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all'estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della medesima consultazione, nonché ai familiari con loro conviventi.
L'opzione dovrà essere trasmessa al Comune per posta (indirizzata a Comune di Massa, Via Porta Fabbrica n. 1-54100 Massa -MS), o per fax ai n.tel. 0585/490255 e 0585/41245, o per posta elettronica anche non certificata (indirizzo mail: ufficio.elettorale@comune.massa.ms.it), oppure potrà essere recapitata a mano anche da persona diversa dall'interessato.
La dichiarazione di opzione, redatta su carta libera e corredata di copia di un documento di identità, deve contenere l'indirizzo postale estero cui va inviato il plico elettorale, l'indicazione del Consolato  di competenza ed una dichiarazione attestante il possesso dei requisiti richiesti.
Saranno considerate valide le opzioni che perverranno entro il trentaduesimo giorno antecedente la votazione (31 gennaio 2018).
Si allega il modello di opzione che può essere utilizzato dagli elettori temporaneamente all'estero che intendono esprimere il voto per corrispondenza.

AllegatoDimensione
PDF icon Modello opzione voto535.4 KB

Argomenti del sito: 

Data ultima modifica: 
Martedì, 9 Gennaio, 2018