Passaggi di scena: maratona teatrale

locandina maratona teatrale Passaggi di scena

Domenica 2 aprile appuntamento al Guglielmi con la prima edizione della maratona teatrale Passaggi di scena, il format sperimentale del teatro cittadino che offre la ribalta a giovani attori delle compagnie locali.
In scena si alterneranno ben cinque compagnie che offriranno il meglio delle loro produzioni con un ritmo incalzante, invogliando lo spettatore a non abbandonare la poltrona.
Aprirà alle 16.30 il Laboratorio Teatrale Specchi Magici con Otello (dell’invidia e della gelosia), una revisione del grande classico shakespeariano che, pur affrontando temi importanti (il femminicidio, l’odio razziale…) strizza l’occhio al buonumore. I
l testimone passa alle 17.30 all’Accademia Teatrale Armata Brancaleone che mette alla prova i suoi allievi in due spettacoli: Ultimo atto e Non cogito ergo sum con la regia di Francesco Moccia.
Nel primo spettacolo si mette a nudo la precarietà dell’umano e l’ angoscia di vivere in una realtà distrutta dal terremoto. Quindi tocca ad una commedia brillante “metafisicamente demenziale” sull’estrema casualità della vita. Alle 18.50 si cambia ancora con l’Associazione culturale Gioca Mistero che debutterà con Volti dal passato, un dramma giallo in un unico atto scritto da Andrea Mosti e Andrea Quintavalle. La storisa trasporterà gli spettatori in un’atmosfera al sapore di mare e, come in un romanzo d’appendice, si respireranno i segreti e le bugie di una famiglia aristocratica degli ’50.
La maratona continua alle 20 con il musical Shock! proposto da Musicalaround che porta in scena le avventure di di Eddie, un perfomer alla continua ricerca di un ingaggio nel mondo dello spettacolo. Alla fine Eddie metterà in discussione se stesso e la sua esistenza scoprendosi fragile e insicuro in un percorso che lo condurrà ad un finale davvero scioccante.
Alle 21.05 è la vota dello spettacolo di Ileana Falcone per Pelle Moras Teatro, intitolato I love you, Jim! da uno studio sul rapporto epistolare fra James Joyce e la moglie Nora Bernacle.
Gli spettacoli saranno intervallati da brevi pause da 10 minuti. Tra le 19,35 e le 20 una pausa più lunga consentirà aal pubblico di usufruire del punto ristoro del teatro che rimarrà aperto per tutta la durata dell’evento.
Il biglietto per l’evento che permette di seguire tutti gli spettacoli è unico e costa 10 euro.

Fonte:- D.L. Ufficio Stampa

Argomenti del sito: 

Data ultima modifica: 
Venerdì, 31 Marzo, 2017