Progetto "Cane in Famiglia"

Il Progetto "Cane in famiglia" è nato nel 2001, per incentivare l'adozione dei cani di età superiore agli otto mesi che dimorano presso il nostro canile, essendo meno desiderabili dei cuccioli, essi rischiano di rimanere tutta la vita all'interno del canile, continuando ad essere un costo per l'Amministrazione. Per questo motivo l'Amministrazione Comunale ha deciso di dare un incentivo di 31,00 € al mese a chiunque decida di adottare un cane adulto.
I cani che possono essere adottati con questo incentivo, devono avere un'età superiore agli otto mesi ed avere sostato per i prescritti 60 giorni nel canile municipale. Ai fini del pagamento e soprattutto del benessere dell'animale, il Comune effettuerà periodicamente dei controlli, tramite i veterinari dell'Azienda USL, atti a verificare il corretto mantenimento dell'animale. Il primo pagamento verrà corrisposto dopo sei mesi dall'adozione, previo parere favorevole a seguito di controllo veterinario ASL. I pagamenti successivi avranno cadenza semestrale sempre a seguito di controllo veterinario ASL. L' esito dei suddetti controlli verrà annotato nei documenti di assunzione che l'affidatario avrà cura di custodire. Qualora l'adottante non osservi le prescrizioni sul corretto trattamento dell'animale, saranno revocati il contributo e l'adozione del cane stesso.
Prima di procedere con l'adozione leggersi attentamente il disciplinare attuativo. Per quanto riguarda la compilazione del modulo di adozione è necessario recarsi presso il nostro canile municipale sito in via Galvani n.1, Massa - Tel. 0585/049707 E-mail: canile@coopintreccio.it

Per effettuare il controllo Cane in famiglia, recarsi all'Azienda USL n°1 di Massa e Carrara, con i relativi documenti e il cane adottato - U.O. Sanità Animale in via 7 Luglio, 50 a Carrara, il martedì e il giovedì dalle ore 8,30 alle ore 12,00.

Argomenti del sito: