Referendum 28 maggio 2017 - voto domiciliare

mano che inserisce una scheda nell'urna elettorale

Gli elettori affetti da gravissime infermità tali che l'allontanamento dall'abitazione risulti impossibile anche con l'ausilio del trasporto pubblico per disabili organizzato dal Comune e gli elettori che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali sono ammessi al voto nella propria dimora.

Tali elettori devono far pervenire al Comune di iscrizione nelle liste elettorali dal 18 aprile al 8 maggio 2017  una dichiarazione, in carta libera,  attestante la volontà di esprimere il voto a domicilio, con allegati il certificato medico rilasciato da funzionario medico alla ASL, che attesti l'esistenza delle condizioni di infermità o delle condizioni della dipendenza da apparecchiature elettromedicali, e copia fotostatica della tessera elettorale.


Ufficio Relazioni con il Pubblico

AllegatoDimensione
PDF icon manifesto voto a domicilio472.36 KB

Argomenti del sito: 

Data ultima modifica: 
Martedì, 18 Aprile, 2017