Refezione scolastica

Settore 8 - Istruzione, cultura e Organizzazione - Dirigente Maurizio Perna

Ufficio competente Servizi scolastici e diritto allo studio
Indirizzo via Venturini c/o scuola media Bertagnini - secondo piano
Telefono 0585 490438- 588 - 493 - 585
ReferenteConti Caterina
E-mail caterina.conti@comune.massa.ms.it
Orariomartedì e giovedì 9.00/12.00 - 15.30/17.30

pagina in aggiornamento, ci scusiamo per il disagio

Il servizio di refezione scolastica è rivolto agli alunni frequentanti le scuole primarie, dell'infanzia e secondarie di primo grado a tempo pieno, nonché le strutture scolastiche ove viene fornito il pasto veicolato.

La ristorazione scolastica prenderà avvio nel seguente modo:

  • scuola primaria - inizio mensa        21 settembre 2015
  • scuola dell'infanzia - inizio mensa   28 settembre 2015
  • scuola secondaria di 1° grado         28 settembre 2015

Per poter usufruire del servizio è necessario presentare domanda on line, iscrivendosi attraverso il portale dedicato.

Le richieste potranno essere presentate da lunedì 7 settembre a venerdì 6 novembre 2015 entro le ore 12  così come indicato nelle note informative

 INFORMAZIONI GENERALI
L' Amministrazione ha ritenuto opportuno ridefinire il quadro complessivo delle modalità di contribuzione degli utenti al servizio di refezione scolastica, in modo tale da prevedere una articolazione delle tariffe che tenga conto dell' ISEE della famiglia del minore che utilizza il servizio, secondo le seguenti linee di riferimento:

  • garantire il mantenimento delle esenzioni totali e parziali già esistenti;
  • preservare la fascia di esenzione già esistente al medesimo livello di ISEE già in essere (pasto gratuito fino a 5.000 euro ISEE);
  • preservare le specifiche situazioni di riduzione e/o di esenzione già in essere relativamente alle prestazioni sociali agevolate.
  • individuare un livello di contribuzione “ordinaria”, il cui costo corrisponda al costo del pasto per l’Amministrazione;
  • riferire tale livello di contribuzione ordinaria ad una fascia ISEE corrispondente ad una situazione economica in grado di far fronte alla contribuzione senza difficoltà;
  • individuare, a partire dal livello di contribuzione ordinaria, una serie successiva di fasce di contribuzione, in modo di commisurare adeguatamente tali quote alla capacità economica, rilevata l’ISEE, della famiglia del minore che fruisce del servizio

AGEVOLAZIONI

Esenzioni totali

  • ISEE del nucleo familiare compreso tra zero euro e 5.000,00 euro;
  • il terzo ed i successivi utenti appartenenti al medesimo nucleo familiare che fruiscono del servizio sono esenti dal pagamento, indipendentemente dalla fascia ISEE di riferimento;
  • i minori portatori di handicap certificati, ai sensi della legge 104/1992 sono esenti dal pagamento indipendentemente dalla fascia ISEE di riferimento;
  • le situazioni specificamente riconosciute e segnalate dal Settore Servizi sociali del Comune di Massa sono esenti dal pagamento indipendentemente dalla fascia ISEE di riferimento.

Esenzioni parziali

  • Il secondo utente appartenente ad un nucleo familiare con altro minore che già fruisce del servizio di refezione scolastica, con quota di contribuzione dovuta in base alla tabella di cui al punto 2 già pagata per il primo figlio, fruisce di una riduzione del 50% sulla quota di contribuzione dovuta in base alla tabella;
  • L’utente appartenente ad un nucleo familiare con tre o più minori che frequentano tutti scuole di qualsivoglia ordine e grado o università e non utilizzano il servizio di refezione scolastica, fruisce di una riduzione del 50% sulla quota di contribuzione dovuta in base alla tabella di cui al punto 2.
  • Coloro che non presentano modello  isee non hanno diritto ad alcuna riduzione, né intera né al 50

MODALITA’ DI APPLICAZIONE DELLE TARIFFE
Le condizioni generali di applicazione delle tariffe sono le seguenti:

Le condizioni generali di applicazione delle tariffe sono le seguenti:

  • le tariffe sopra descritte entrano in vigore a far data dall’inizio dell’anno scolastico 2015/2016 in tutte le scuole d’infanzia, primarie e secondarie di primo grado nelle quali viene offerto il servizio;
  • per avere diritto all’eventuale inserimento nella fascia di esenzione fin dall’inizio dell’anno scolastico, l’ISEE deve essere presentato  entro il 06/11/2015 (o primo giorno feriale successivo in caso di festività) di ogni anno;
  • per il modello presentato entro il 06/11/2015, l’eventuale riduzione viene applicata dall’inizio dell’anno scolastico; in mancanza di modifiche successive, essa resta invariata fino alla fine dell’anno scolastico;
  • in caso di mancata presentazione di ISEE l’utente è inquadrato nella fascia di contribuzione "isee non presentato" ed il nucleo familiare è tenuto al pagamento della quota di riferimento
  • in caso di presentazione di ISEE oltre il 06/11/2015, o di successive presentazioni di variazioni al reddito ISEE, esse saranno considerate, ai fini dell’applicazione della eventuale quota di riduzione, a partire dal primo mese successivo a quello della avvenuta presentazione;
  • la quota mensile viene addebitata al nucleo familiare di appartenenza del minore a cura della società incaricata della riscossione mediante bollettino postale

 

AllegatoDimensione
PDF icon note informative mensa.pdf35.08 KB
Microsoft Office document icon note informative mensa.doc36.5 KB

Argomenti del sito: 

Data ultima modifica: 
Martedì, 21 Luglio, 2015