Restart! Nuovi scenari teatrali: ai Servi la rassegna delle compagnie amatoriali

manifesto rassegna teatrale Restart

Partirà il 10 febbraio con un calendario di sei spettacoli che proseguirà fino al 27 marzo, sul palco dei Servi,  la prima edizione della  rassegna  “RESTART! Nuovi scenari teatrali” organizzata dalle compagnie amatoriali “A ufo”  e  "degli Evasi"  con il sostegno del Comune  attraverso l’assessorato di Nadia Marnica, il contributo di  F.I.T.A. Toscana e dell’Associazione Gioca Mistero.
Presentata in conferenza stampa a palazzo civico dall'assessore Marnica la rassegna offre un palco e un'occasione per esibirsi a giovani attori e autori, agli appassionati dell'arte teatrale e apre le porte del teatro a nuovi linguaggi e forme espressive. 
Di seguito il calendario degli spettacoli:
-Il 10 febbraio con la commedia brillante “Zomvid-19” l'inopportuna e indecente parodia di una tragedia, di Andrea "Chappo" Mosti, Compagnia Teatrale "A Ufo" , “Miglior Testo” alla rassegna “Teatro Estate 2021 Viareggio“: anno Domini 2019, un nuovo virus si sta diffondendo a macchia d'olio e minaccia l'intera umanità”, così ha inizio la storia della famiglia italiana che ha salvato il mondo.
- Il 16 febbraio la Compagnia degli Evasi metterà in scena “Senza Hitler” di Edoardo Erba, spettacolo vincitore di 13 Premi Nazionali,“Scarso talento, prova di disegno insufficiente”, fu il verdetto di non ammissione per il diciottenne Adolf Hitler all’Accademia di Arti Figurative di Vienna nel 1907. Quel fallimento segnò probabilmente l’inizio di un processo di odio del futuro Fuhrer per tutta l’umanità. In questo testo vincitore del “Premio Speciale della Giuria Riccione 2001”, l’autore Edoardo Erba, immagina e crea una dimensione parallela agli eventi accaduti: Hitler viene promosso all'esame dell'Accademia di Arti Figurative e realizza il sogno della sua giovinezza: diventare pittore.
 - Il 22 febbraio ancora in scena gli Evasi con “Hotel Blues” di Roberto Ross, testo vincitore del “Premio Sipario 2018”, con una regia di taglio tarantini ano si narra lo scontro fra due uomini che non hanno saputo mantenere i loro matrimoni a causa delle “mogli”, con un inaspettato finale che riscatta finalmente la figura della “Donna”.
- Il 3 marzo è la volta della black comedy “Nient’altro che la verità“ di Domenico Marchigiani, vincitore del Premio Nazionale per la Drammaturgia “FitAutore 2018”, Miglior spettacolo Giuria Giovani al Concorso Nazionale Teatrika2019, una realistica dolceamara visione sull’amicizia e l’amore, tre amici approfitteranno del tempo insieme per confrontarsi su diversi temi quali amore, matrimonio, religione, amicizia e sincerità.
- Il 9 marzo si prosegue con l’emozionante “Storie con la D maiuscola” scritto da Marco Balma per la Compagnia degli Evasi, monologhi sulle grandi Donne della storia accompagnati dal violino di Michela Puca: Ipazia, Olympe de Gauges, Franca Viola, e “una donna qualunque”, per riflettere sul tema della violenza sulle Donne. - La rassegna chiude il 27 marzo quando la Compagnia degli Evasi porterà in scena “The Influencer” di Roberto Ross, una nuova produzione ispirata dai libri sui giovani del Prof. Umberto Galimberti e dalla visione di “Carnage” di Polanski, una riflessione profonda ed inaspettata sul lato positivo degli “influencer”, sui giovani, ma soprattutto sui genitori.

Biglietti: 12€ intero – 10 € ridotto; Abbonamento 6 spettacoli a  50€ – Inizio spettacoli ore 21:00
Prenotazioni telefoniche al 3450483632 anche WhatsApp e sms. 

Fonte: D.L. Ufficio stampa 

Argomenti del sito: 
Data ultima modifica: 
Lunedì, 7 Febbraio, 2022