Rosa apre la rassegna di teatro all'aperto

locandina spettacolo Rosa per Tutt'insieme a teatro estate

Venerdì 7 luglio dalle ore 21.30 a Villa Cuturi a Marina lo spettacolo di clownerie intitolato Rosa, creato e interpretato da Teresa Bruno, avvia il ciclo di spettacoli gratuiti per famiglie Tutt’insieme a teatro estate.
Proposto dall' Amministrazione in collaborazione con Fondazione Toscana onlus si tratta della seconda edizione di una rassegna di spettacoli che porta il teatro all’aperto, attraverso la città, coinvolgendo edifici storici ma anche strade, piazze e gallerie commerciali. Spazi pubblici insoliti per lo spettacolo teatrale in cui bambini, ragazzi e adulti potranno godere l’incantesimo e la magia di performance professionali dal vivo.
Rosa è una produzione toscana di C’Art Teatro. Offre un concentrato di comicità, provocazione, energia sulla metamorfosi di un clown, una donna clown che si rivela in tutte le sue forme, dove i vari aspetti del maschile e del femminile si mescolano e i cambiamenti sono sostenuti dall’arte del flamenco. Essenziali in questo lavoro sono la scenografia e gli oggetti sulla scena, filo conduttore in tutto lo spettacolo , che vengono stravolti nella loro ordinarietà dallo sguardo del clown. Lo stesso sguardo che trasporta lo spettatore in mondi nuovi seguendo il corpo di una donna nelle sue evoluzioni spericolate. E poi, tutta una serie di gag comiche, in cui emerge il lato buffo e allo stesso tempo delicato dell’essere umano. Uno show dove il silenzio lascia spazio al sogno e all’immaginazione. Una storia con tratti esilaranti e poetici, all’ombra di un attaccapanni gigante, a cui sono appese le fantasie di una donna. Uno spettacolo delicato, rosso e pungente, come una rosa.
Il secondo spettacolo della rassegna si terrà in largo Senatore del Nero in città, venerdì 21 luglio, con Ugogiulio Lurini e Tommaso Taurisano i raccattastorie delle filastrocche di Gianni Rodari in uno spettacolo dal titolo Rodarimusical costruito con la partecipazione dei piccoli spettatori per la produzione Lalut di Siena.
Seguirà in via Dante venerdì 4 agosto, Gunter Rieber, fondatore e anima di Art Klamauk (arte delle buffonerie), con la Gunteria Street Show un mondo surreale in cui l’artista svizzero è mimo, clown, giocoliere, illusionista, equilibrista. Venerdì 11 agosto, si torna a Villa Cuturi, per la magia delle bolle della Trinci in Favole di bolle.
La rassegna chiude venerdì 18 agosto in Galleria Leonardo Da Vinci con una produzione di ViviTeatro Il regalo più bello del mondo tratto dall’omonimo libro di Linda Griva e Francesco Baldi. Uno spettacolo d’attore in cui si intreccia la video arte per dare vita a una favola allegra e musicale sul valore dei legami familiari .

Fonte: - D.L. Ufficio stampa

Argomenti del sito: 

Data ultima modifica: 
Mercoledì, 5 Luglio, 2017