San Patrizio: illuminate di verde le piazze Mercurio e Bad Kissingen

foto Colle con sfondo verde e scritta St. Patrick

Massa aderisce alla campagna mediatica ideata da Turismo irlandese per festeggiare San Patrizio, ricordare la diaspora del popolo irlandese nel mondo e valorizzare gli aspetti positivi delle migrazioni e dell'integrazione.
Il 17 marzo, in occasione della festa per il patrono irlandese, le piazze Mercurio e Bad Kissingen si coloreranno di verde così come centinaia di altri monumenti e piazze di città del mondo aderenti al Global greening day, la campagna mediatica irlandese che, soprattutto grazie ai social, è diventata negli anni un'occasione di promozione turistica per le città aderenti.
L'adesione all'iniziativa consente di partecipare ad contest su Instagram che coinvolge 440 attrazioni del mondo e inserisce Massa con le foto delle due piazze illuminate di verde,  in altrettanti siti di promozione turistica fra le città “amiche dell’Irlanda” dove poter festeggiare la ricorrenza e magari decidere di trascorrere una vacanza.
In una nota dell'agenzia di stampa italiana Ansa si sottolinea che "mai come quest'anno l'evento assumerà messaggi di speranza e di fratellanza per il mondo intero: vedere accesi contemporaneamente 440 siti tra palazzi, teatri, ponti, edifici e torri dà un senso di vicinanza, soprattutto con chi sta lottando contro la pandemia".
Il 17 marzo in Italia si illuminerano di verde 42 siti iconici. Per citarne alcuni, oltre le due piazze massesi,  saranno in verde la Torre di Pisa; la Porta san Giacomo di Bergamo; il Castel Nuovo di Napoli; la cascata di Isola del Liri, in provincia di Frosinone; Palazzo Merlato di Procida, capitale della Cultura 2022; la Colonna Traiana e la fontana dell'Acqua Paola di Roma; l'Unicredit Tower di Milano; la Torre del Bramante di Vigevano; il Gazebo di terrazza Mascagni di Livorno; la Statua della Minerva di Pavia; il Castello di Lonato sul lago di Garda, la Sostra e la chiesa di san Giorgio nella Val d'Intelvi, in provincia di Como; la Cupola di san Gaudenzio di Novara; La Bollente di Acqui Terme; Castel Thun in Val di Non; la Terrazza a Mare di Lignano Sabbiadoro; il Palazzo del Podestà di Bologna e 13 siti pugliesi dell'Associazione dei Borghi più belli d'Italia, da Cisternino a Locorotondo.

Fonte: D.L. Ufficio stampa

Argomenti del sito: 
Data ultima modifica: 
Lunedì, 15 Marzo, 2021