Tesserino per la raccolta dei tartufi

Settore Ambiente, Attività Produttive, Mobilità, Sport, Turismo, Demografici - Dirigente- Fabio Mauro Mercadante

Ufficio competente Caccia e Pesca
Indirizzo via delle Pinete c/o vetrine del Brugiano - Marina di Massa
Telefono 0585 490591 fax 0585 490513
E-mail

uffcape@comune.massa.ms.it

 Orarioda lunedì a venerdì 8.45/12.45  e martedì e giovedì anche 15.30/17.30

  TESSERINO PER LA RACCOLTA DEI TARTUFI

Il rilascio del tesserino da parte del Comune abilita alla ricerca e alla raccolta dei tartufi sull´intero territorio nazionale. Non sono tenuti a richiedere il rilascio del tesserino coloro che esercitano la raccolta sui fondi di loro proprietà o comunque da esso coltivati.

Il tesserino viene rilasciato previo:

  • ottenimento dell´attestato di idoneità rilasciato dalla Provincia di Massa Carrara - Ufficio Agricoltura e Foreste
  • pagamento della tassa di rilascio a favore della Regione Toscana

Il tesserino ha validità 5 anni solari, dal 1 gennaio al 31 dicembre.

Per ogni anno di validità del tesserino (escluso l´anno di rilascio), il raccoglitore è tenuto a versare entro il 31 gennaio, una tassa di esercizio a favore della Regione Toscana, la quale dà diritto alla raccolta tartufi all´interno del territorio regionale.
La ricevuta del versamento, che deve essere apposta sul tesserino, ha valore di rinnovo annuale. Il pagamento di tale tassa non è dovuto in caso di non esercizio dell´attività di ricerca e raccolta.
Per esercitare la raccolta nelle altre regioni occorre rivolgersi agli uffici regionali preposti i quali provvederanno all' informazione relativa ai versamenti da effettuare e alle altre condizioni.
Il tesserino non può essere rilasciato alle persone di età inferiore ai 14 anni.

REQUISITI

  • età non inferiore ai 14 anni
  • attestato di idoneità rilasciato dalla Provincia di Massa Carrara - Ufficio Agricoltura e Foreste. L´attestato è ottenuto a seguito di un esame da sostenere dinanzi ad una Commissione nominata dalla Provincia. L´esame di idoneità verte, tra l´altro, sul riconoscimento delle varie specie di tartufi e sulle normative nazionali e regionali vigenti in materia (art. 10 comma 6 L.R. 50 del 11.04.1995)

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE
Domanda di rinnovo/rilascio su apposito modulo.
Su tale modulo è necessario allegare:

  • n. 2 marche da bollo da euro 16,00 (una da apporre sulla domanda, una da apporre sul tesserino)
  • copia dell´attestato di idoneità alla raccolta rilasciata dalla Provincia di Massa Carrara
  • n. 2 fototessere (una da apporre sulla domanda e una da apporre sul tesserino)
  • ricevuta di versamento a favore della Regione Toscana. Il pagamento può essere effettuato presso gli uffici postali tramite bollettino intestato a Regione Toscana sul C.C.P 18805507 l´importo è di euro 92,96 con specificata la causale del versamento.per ulteriori informazioni: tel. e fax 0585 243594

Chiarimenti inviati dalla Regione Toscana

  1. Versamento dell'importo di cui all'art. 23 della Legge R. 50/95 reintrodotto con la L.r. 10/01: tale importo non si configura più come tassa di concessione ed è legato all'effettivo svolgimento dell'attività di raccolta, pertanto il versamento può essere effettuato in qualsiasi momento dell'anno, purché prima dell'attività di ricerca. Il versamento ha validità fino al 31 dicembre dell'anno di riferimento;
  2. Non esiste alcun limite temporale entro il quale richiedere il rilascio del tesserino a seguito del superamento dell'esame di cui al comma 2 dell'art. 1;
  3. Non esiste alcun termine entro il quale debba obbligatoriamente essere rinnovato il tesserino;
  4. L'agenzia delle Entrate, con parere del 22/09/2005, ha specificato che il rilascio del tesserino è soggetto all'imposta di bollo e che sono altresì soggetti a tale imposta i successivi rinnovi quinquennali.

Argomenti del sito: 

Data ultima modifica: 
Giovedì, 2 Marzo, 2017