Autorizzazione alla Custodia, Conservazione e Utilizzo di Gas Tossici

  • Servizio attivo
Gli operatori che intendono effettuare operazioni relative all’impiego dei gas tossici, devono
conseguire l’apposita patente di abilitazione

A chi è rivolto

Agli operatori che intendono effettuare operazioni relative all’impiego dei gas tossici

Descrizione

La Legge Regionale Toscana n.16 del 22.02.2000 attribuisce al Sindaco la competenza al rilascio
e alla revisione delle patenti di abilitazione all’esecuzione delle operazioni relative all’impiego dei
gas tossici. In particolare il Sindaco provvede al rilascio delle patenti di abilitazione all’esecuzione
delle operazioni relative all’impiego dei gas tossici di cui all’art. 34 del R.D. n. 147/1927 ai soggetti
residenti nel Comune di Massa e procede altresì alla revisione delle patenti di cui all’art. 35 del
R.D. n. 147/1927.
Il rilascio della patente di abilitazione alle operazioni relative all’impiego dei gas tossici è
subordinato alla residenza nel Comune di Massa e al conseguimento del certificato di idoneità,
tramite specifico esame davanti alla Commissione Esaminatrice istituita presso lo Sportello Unico
per la Prevenzione della Azienda USL Toscana Centro.
I requisiti necessari per l’ottenimento della patente di abilitazione alle operazioni relative all’impiego
dei gas tossici sono:

  • residenza del richiedente nel Comune di Massa;
  • permesso di soggiorno in corso di validità per i cittadini non UE;
  • compimento della maggiore età alla data di inoltro della domanda;
  • titolo di studio minimo necessario: licenza media inferiore;
  • assenza di condanne penali e/o procedimenti penali ostativi al rilascio della patente;
  • possesso dei requisiti morali previsti dagli articoli 11 e 92 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica

Sicurezza;

  • non sussistenza delle cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui alla normativa
  • antimafia;
  • superamento dell’esame di abilitazione.

La Legge Regionale Toscana n. 40/2009 all’art. 50, lettera j), dispone l’abolizione dell’obbligo di
presentazione del certificato sanitario per l’impiego dei gas tossici.
La patente di abilitazione per l'impiego dei gas tossici, una volta rilasciata al titolare, è soggetta a revisione periodica non superiore a cinque anni.
La patente decade se non è rinnovata in tempo utile, ossia entro il 31 dicembre del quinto anno successivo a quello del rilascio o a quello dll'ultima revisione

Normativa di riferimento: 
- Regio Decreto n. 147 del 09.01.1927: “Approvazione del regolamento speciale per l’impiego dei gas tossici”
 - D.P.R. n. 854 del 10 giugno 1955: “Decentramento dei servizi dell'Alto Commissariato per l'igiene e la sanità pubblica”
- Legge Regionale n. 16 del 25.02.2000: “Riordino in materia di igiene e sanità pubblica, veterinaria, igiene degli alimenti, medicina legale e farmaceutica”
- Deliberazione della Giunta Regionale Toscana n. 000388 del 28.03.2000: “Gas Tossici: Approvazione Modello Regionale di Patente e Determinazione delle modalità di Prevenzione delle Domande per il Rilascio e la Revisione delle Patenti di Abilitazione all’Impiego”
- Legge Regionale n. 40 del 23 luglio 2009: “Norme sul procedimento amministrativo, per la semplificazione e la trasparenza dell’attività amministrativa”.

Come fare

La domanda e presentata dagli aventi il titolo d’uso utilizzando gli appositi modelli.
I richiedenti sono responsabili delle dichiarazioni false, della falsità negli atti e dell’uso di atti falsi
contenuti e/o prodotti nella domanda, che comportano l’applicazione delle sanzioni penali previste
dal D.P.R. 445/2000.
Solo nel caso di rilascio della patente la domanda, pena il rigetto della stessa, deve essere presentata:

  • per la sessione primaverile dal 01.03 al 25.03;
  • per la sessione autunnale dal 01.09 al 25.09.

Cosa serve

RILASCIO PATENTE ABILITAZIONE:

  • domanda rilascio patente abilitazione impiego dei gas tossici, con marca da bollo;
  • n. 1 marca da bollo da apporre sulla patente;
  • fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità;
  • n. 2 foto in formato tessera;
  • per i cittadini non UE: copia del permesso di soggiorno in corso di validità;
  • nel caso in cui il titolo di studio sia stato conseguito all’estero: copia del titolo e l’originale della traduzione in lingua italiana, certificata conforme al testo straniero dell’autorità
  • diplomatica o consolare italiana competente per territorio ovvero dall’autorità diplomatica o consolare del Paese ove il titolo è stato conseguito;
  • Ricevuta del versamento della tariffa ISP 11 a favore della Azienda USL Toscana Centro con causale: “Esame idoneità per patentino Gas Tossici (nome e cognome del candidato)”.

REVISIONE QUINQUENNALE DELLA PATENTE ABILITAZIONE:

  • domanda di revisione quinquennale della patente abilitazione impiego dei gas tossici, con
  • marca da bollo;
  • n. 1 marca da bollo da apporre sulla patente;
  • originale della patente di abilitazione soggetta a revisione (in caso di smarrimento, copia della relativa denuncia presentata dall’interessato a un’Autorità di Polizia);
  • fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità;
  • per i cittadini non UE: copia del permesso di soggiorno in corso di validità;

Solo se la patente da revisionare ha esaurito tutto lo spazio disponibile, è deteriorata o smarrita e si rende necessario il rilascio di una nuova patente:

  • n. 2 foto in formato tessera a colori

Modalità e Modulistica per il Rilascio dell'Autorizzazione

Cosa si ottiene

l'autorizzazione alla Custodia, Conservazione e Utilizzo di Gas Tossici

Accedi al servizio

Puoi prenotare un appuntamento e presentarti presso gli uffici.

Prenota appuntamento

Ulteriori informazioni

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria: 

Servizio Ambiente

Ufficio del procedimento: 

Servizio Ambiente
Via Porta Fabbrica,1 - 6° Piano
Tel. 0585 490383 - e mail: simone.fialdini@comune.massa.ms.it
Orario di apertura al pubblico: martedi e giovedì 9:00-12:30 - 15:00-17:00

Responsabile atto finale: 

Dirigente del settore
 

Uffici ai quali rivolgersi per informazioni: 

Servizio Ambiente
Via porta Fabbrica, 1 - 6° Piano
Tel. 0585 490383 - e mail: simone.fialdini@comune.massa.ms.it
Orario di apertura al pubblico: martedi e giovedì 9:00-12:30 - 15:00-17:00

Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia: 

Segretario generale - Tel. 0585 490398 - email: segretario.generale@comune.massa.ms.it

Possibilità di autodichiarazione: NO

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Centralino

Telefono

0585 4901

Ufficio responsabile

Argomenti:

Pagina aggiornata il 10/01/2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie per la valutazione

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri